Da sito http://giglidibrusciano.blogspot.com/ Martedý 9 settembre 2008

FESTA DEI GIGLI 2008: BILANCIO POSITIVO


Positivo bilancio della Festa dei Gigli. La 133¬ edizione ha proposto un ricco programma di arte e cultura, folclore ed impegno civile, appartenenza locale e scambi interregionali.

Brusciano - Si Ŕ chiusa positivamente la 133¬ edizione della Festa dei Gigli di Brusciano nel plauso generale, la ricca variegata ed impegnata programmazione dispiegata da mercoledý 27 agosto a martedý 2 settembre 2008. Il memorabile evento festivo ha visto l'impegno della Pubblica Amministrazione locale guidata dal Sindaco, dott. Angelo Antonio Romano; della Chiesa con Don Giovanni Lo Sapio, Don Michele Lombardi e Don Baldo Lombardi; le Associazioni ed i Comitati dei Gigli:
Soddisfatti l'Assessore allo Sport e Spettacolo, arch. Francesco Maione ed il Presidente della Commissione Festa dei Gigli, Consigliere di Maggioranza, Nicola Di Maio. Con il complementare impegno degli altri componenti della squadra degli assessori al completo a sostenere, ognuno per le sue competenze, la complessa macchina amministrativa ed organizzativa straordinariamente impegnata nella Festa dei Gigli: il Vicesindaco, dott. Vincenzo Cerciello, anche assessore all'Igiene e SanitÓ. il dott. Carmine Guarino alle Finanze e Bilancio; il geom. Mimmo Esposito per la Polizia Municipale; il prof. Francesco D'Amore alla Pubblica Istruzione; l'ing. Angelo Maione ai Lavori Pubblici.
Mercoledý la grandiosa apertura con la Messa solenne officiata da Mons. Luigi Travaglino, Nunzio Apostolico, e concelebrante Padre Domenico Carminati, capo delegazione con le Reliquie di Sant'Antonio della Basilica di Padova, in Piazza XI Settembre. Nella produzione dei carri allegorici si sono spesi le Associazioni onlus e tantissimi artigiani e comparse che nella gratuita prestazione hanno prodotto le magnifiche sfilate del giovedý e venerdý. Nella ballata della domenica i Gigli Croce; Giovent¨ che ha autonomamente prodotto la propria macchina da festa; Lavoratori; Ortolano 1875 e Passo Veloce sono stati brillantemente cullati al suono delle competenti fanfare, in processione lungo lo storico percorso, rispettivamente dalle paranze: Uragano; Giovent¨; Orgoglio Maraglianellese; Volontari; Impero. Il lunedý ha visto il trionfo del progetto "I Giovani e l'Associazionismo" con il patrocinio della Provincia di Napoli, Assessorato alle Politiche Giovanili di Maria Falbo.
Le locali scuole di danza, AgorÓ Dance, Bora Bora, Modern Dance, New Ormi Dance, Passione Danza, Social Dance AHVB con l'esplosivo "Solo Zero" nell'intervallo canoro, hanno offerto un pregievole spettacolo di danza classica, contemporanea, moderna, hip hop, jazz e break dance, tutte egualmente protagoniste nella prima rassegna "Brusciano Danza 2008" curata e diretta da Antonio Castaldo dell'Ufficio Stampa comunale. Martedý sera, dopo l'elezione di "Miss Giglio" promossa dalla Pro Loco "Brusciano Nuova", il saluto dell'Assessore all'Ambiente Provincia di Napoli prof.ssa Giuliana Di Fiore, il concerto conclusivo "Erba Cattiva" di Enzo Gragnaniello con ospite Tony Cercola.
Quest'anno vi sono stati anche scambi interregionali: quello religioso che ha visto l'arrivo delle reliquie di Sant'Antonio direttamente dalla Basilica di Padova e quello dell'impegno civile, a favore della diffusione della donazione degli organi, realizzato insieme all'Azienda Ospedaliero-Universitaria Cisanello, alla Podistica Ospedalieri ed all'associazione "Donare per Vivere" tutti di Pisa con la finale la "Marcia della SolidarietÓ" Pisa Brusciano. Infine una strabiliante notizia, a chiusura Festa dei Gigli, recata da Don Giovanni Lo Sapio e dal Presidente del Consiglio comunale, Antonio Di Palma, ha gratificato l'intera ComunitÓ: nel giugno del 2009 da Brusciano verrÓ portato il Giglio a Padova per "ballarlo" davanti alla Basilica del santo taumaturgo come ringraziamento della storica festa 2008.