BRUSCIANO: ECCO I GIGLI 2008 PER LA 133¬ EDIZIONE

17/07/2008

La Commissione di Vigilanza annuncia i Gigli partecipanti alla 133¬ Edizione della Festa in onore di Sant'Antonio da Padova. Fervono i preparativi per una grande Festa dei Gigli 2008 a Brusciano. L'Amministrazione comunale guidata dal Sindaco dott. Angelo Antonio Romano, la Chiesa, le Associazioni culturali ed i Comitati promotori sono tutti impegnati in un coro organizzativo per la continua valorizzazione del patrimonio storico, culturale e religioso di cui la Festa dei Gigli Ŕ uno dei tratti fondanti.

Ieri sera, presso la Casa comunale si Ŕ riunita, per la parte pubblica, la Commissione di Vigilanza Festa dei Gigli 2008 composta dal presidente Nicola Di Maio, consigliere di Maggioranza, dal Comandante della Polizia Municipale, Ten. Luigi Ciccone, dal responsabile dell'Ufficio Sport Cultura e Spettacolo, Antonio Di Maiolo. Durante i lavori, presente l'Assessore allo Sport e Spettacolo, arch. Francesco Maione, per le sue specifiche competenze, sono state esaminate le cinque istanze pervenute nei termini previsti dal regolamento comunale. Tutte ammesse le associazioni onlus dei Gigli: Croce, Giovent¨, Lavoratori, Ortolano 1875 e Passo Veloce.

Il presidente della Commissione, Nicola Di Maio, ha dichiarato che "nel rispetto rigoroso della precedente impostazione commissariale abbiamo vagliato le cinque domande pervenute, risultate tutte idonee. Mentre per quanto riguarda l'edizione del 2009, giÓ da settembre lavoreremo per la costituzione di un'Ente Festa, atteso da anni. Da qui ripartiremo alla grande per rivalutare la nostra Festa dei Gigli".

Intanto, per quanto riguarda quest'anno, avremo la gratificante presenza, in seno alla Festa, di una delegazione della Basilica di Sant'Antonio da Padova recante le reliquie del santo taumaturgo, per rafforzare il valore religioso dell'intera manifestazione. Per questo motivo l'Amministrazione comunale ha trasmesso un grato pensiero a don Giovanni Lo Sapio, parroco della Chiesa di San Sebastiano Martire a Brusciano ed al Rettore della Basilica di Sant'Antonio da Padova, p. Enzo Poiana.

La promozione culturale, la comunicazione e l'informazione pubblica del grande evento saranno curate dall'Ufficio Stampa con Antonio Castaldo. Il Vicepresidente del Consiglio Comunale, dott. Salvatore Rega, auspica "l'inserimento, nella stessa sfera festiva, anche di contenuti di impegno sociale per accrescere la solidarietÓ umana e rafforzare la coscienza civica".

Ritorna